Restauro membranaceo

Dopo aver affrontato i problemi legati alla struttura, alla manifattura e alle proprietà chimico fisiche della pergamena, il corso prende in esame documenti membranacei manoscritti come casi di studio delle problematiche conservative e delle più frequenti tipologie di danno. Oltre ai codici miniati, ai numerosi documenti sciolti, come bolle papali, titoli, privilegi, è frequente trovare pergamene manoscritte utilizzate nel passato come legature. Particolare interesse è rivolto a materiali e prodotti, anche di nuova generazione, che saranno ampiamente illustrati e sperimentati, così come le tecniche d’intervento più idonee, tali da consentire allo studente di muoversi autonomamente progettando ed eseguendo un corretto intervento conservativo.

Ambito: Laboratorio di restauro

Anno:  – Crediti formativi: 5

Docente a.a. 2020-2021:

Giovanni Bellucci

Download disponibili

Programma a.a. 2019-2020

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.