Chimica, ricercatrice del CNR presso l’Istituto per i Sistemi Biologici, da circa 20 anni si occupa di diagnostica di manufatti storico-artistici. I suoi principali interessi sono lo studio dei processi di degrado di vari materiali quali carta, legno, papiro, tessili, pelli e pergamene e materiali...

Laureatosi in Lettere con indirizzo storico-artistico all’Università “La Sapienza” di Roma (2000), nello stesso ateneo ha conseguito il diploma di specializzazione in storia dell'arte medievale e moderna (2004) e il dottorato di ricerca (PhD, 2018), con una tesi dal titolo Le immagini della Divina Commedia....

Laureata in Scienze chimiche per la conservazione ed il restauro e con un dottorato di ricerca sull'applicazione di metodologie di indagini di spettrometria di massa a ioni secondari atti alla caratterizzazione chimica della degradazione sui materiali artistici caratterizzanti le opere d'arte. Titolare dall'anno accademico 2017-2018...

Restauratrice  presso il MIC (settori 9 e 10), dal 1999 alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e dal 2018 all’Opificio delle Pietre Dure. Dal 2019 è ricercatore associato del CNR IFAC per il progetto Memoria Fotografica. Laureata in Scienze dei beni culturali. Le esperienze di...